L’ herpes labialis è una malattia infettiva, causata prevalentemente dal virus HERPES SIMPLEX 1 (HSV-1).

Il virus responsabile dell’herpes labialis colpisce, anche diverse volte durante l’anno. Nella maggior parte dei casi, è sempre presente nell’organismo, in particolare nei gangli nervosi, senza dare fastidio, pronto però a scatenarsi, cogliendo gli stati di debolezza psicofisica.

Si presenta sottoforma di una chiazza eritemato-edematosa di modeste dimensioni, che in breve tempo si ricopre di vescicole del diametro di 2-3 mm, raccolte a grappolo.

Il contenuto è inizialmente limpido, poi si intorbidisce.

I sintomi premonitori si manifestano 6-12 ore prima della comparsa dell’Herpes. I segnali d’allarme più tipici sono il bruciore localizzato. La sostanza finora più usata nel trattamento di queste lesioni è l’ Aciclovir. Si può contrastare l’avanzata del virus solo se il farmaco viene applicato prima che il virus abbia concluso il suo processo di duplicazione, sia cioè arrivato fino alle labbra e abbia provocato la lesione.

Share This