CIBO E UMORE

CIBO E UMORE

CIBO E UMORE

Il cibo ha un grande potere: usandolo nel modo giusto può stabilizzare e migliorare il nostro umore.
Negli Stati Uniti gli studiosi notano che l’aumento dell’incidenza dell’obesità va di pari passo con l’aumento dei casi di depressione e disordini dell’umore.
E anche se alcuni esperti sostengono che non va confuso il cattivo umore con le vere e proprie malattie mentali, altri sono convinti che una dieta sana possa avere potenti effetti curativi.
In generale, il modo più efficace di stabilizzare l’umore è seguire una dieta equilibrata; questo, insieme all’ attività fisica, aiuta a tenere costante il livello di endorfine.
Ci sono poi dei cibi, secondo i maggiori esperti di nutrizione e psicologia statunitensi, che possono influenzare positivamente l’umore.
Si tratta di: salmone e pesci grassi (anche le sardine); il latte; il caffè; la cioccolata; piccole quantità di alcool; le noci brasiliane; il siero di latte; gli spinaci.
Ci sono poi i cosiddetti cibi consolatori, i quali variano da persona a persona a seconda della genetica, ma anche delle situazioni contingenti.